03/05/2019 - 05/05/2019
10:00 - 19:00


MATTA in SCENA 2019

ATELIER MATTA

3-4-5 Maggio 2019

MY NAME IS KEVIN

LABORATORIORIO DI DRAMATURGIA E PRATICA DELLA SCENA

a cura di Rita Frongia / Artisti Drama

“Vorrei fare un laboratorio a precipizio.
Vorrei fare un laboratorio altamente pratico.
Pratica della scrittura drammatica nella forma del DIALOGO.
Pratica dell’azione del dialogo sulla scena: la RELAZIONE.
Poiché non c’è limite ai desideri ne esprimo subito un altro:
mi piacerebbe lavorare con un gruppo eterogeneo, complessamente misto.

Bello sarebbe coordinare un laboratorio di drammaturgia con Attori/Autori -Autori- Autori nascosti-Appassionati.
Scrivere, verificare sulla scena, riscrivere, riprovare, assestare linee per favorire la relazione, il gioco.
Il corpo dell’attore come maestro di drammaturgia.
L’intuizione dell’autore come possibilità di relazione fra gli attori. Drammaturgia scritta e agita.
Sperimentare un altro sguardo.
Abbandonare il giudizio che ci scherma dai raggi del teatro (e non solo).
Saremo gli entomologi ma saremo anche gli insetti.
Invece non avrei voluto dare un titolo in inglese e nessuno mi ha costretta a farlo, il fatto è che My name is Kevin è il titolo giusto. Anche se non lo desidero, sono trascorsi mesi e Kevin è sempre qui.”

Rita Frongia. È attrice e drammaturga. Si diploma nel 1997 nella scuola di teatro Galante Garrone di Bologna. Testi rappresentati: Serata di Gala – omaggio ad H. Pinter (coautrice, Teatro Metastasio, Prato,
2003), Waiting for… (Festival Armunia, Castiglioncello, 2004). Il pigiama di Macbeth (Teatro Guanella, Milano, 2005), Waiting long – densing end miusicol (Teatro Politeama Poggibonsi, 2006), Il cameriere James (Jack and Joe Theatre, 2006). Comincia uno studio approfondito sul Woyzeck di G.Buchner in qualità di autrice e dramaturga con Claudio Morganti: Woyzeck_studio (teatro della Tosse, Genova 2008), C’è un buio che sembra d’esser ciechi-lettura acustica-(Castiglioncello, 2009), Scimmia (Castiglioncello,luglio 2008), Studio numero 5 per Woyzeck (Fabbrica Europa, Firenze, 2011), Ombre (Teatro dell’Arte, Prato, 2012). Dal 2006 fa parte del Libero Gruppo di Studio d’Arti Sceniche coordinato da Claudio Morganti.

 

Iscrizione entro e non oltre il 20 aprile
Il laboratorio è aperto a massimo 14 partecipanti
INFO E ISCRIZIONI: 320 4428086 | prenotazionispaziomatta@gmail.com