13/07/2018 - 19/07/2018
21:00 - 23:00


Artisti per il Matta sono lieti di presentare:

Artisti per il Matta Residenza Artistica Accademia Nazionale Danza
in collaborazione con Liceo Coreutico di Pescara
presenta

D’ANNUNZIO E IL TERRITORIO
Il Piacere di piacersi

Progetto individuale e residenza artistica di Giorgio Mogavero e Diletta Stioff
2° Biennio Scuola di Coreografia Accademia Nazionale Danza di Roma

13/19 luglio 2018 residenza
19 luglio ore 2100 spettacolo
Spazio Matta Via Gran Sasso, 53 Pescara

Figura indubbiamente eclettica, ricercata, desiderata, un “magnifico regista di se stesso”, D’Annunzio lascia la sua terra perché spinto dal desiderio di compiere grandi gesta. Desideroso di gloria inizia a girare, come stando dietro ad una cinepresa, quell’esclusiva storia di un “amatore ardente dell’Arte nuova e delle donne belle”. Una storia che resta nella Storia attraverso la stesura di uno dei testi più noti, il “Piacere”.
Negli anni ottanta del 1800 un poeta, un pittore e un musicista legati tra loro da una “comunione intima innegabile” vissero nell’antico convento francescano di S. Maria del Gesù a Francavilla al Mare, un’esperienza che rimane unica nella storia dell’arte italiana moderna, quella del cenacolo artistico che ha permesso l’incontro di tre grandi artisti abruzzesi: Gabriele D’Annunzio, Francesco Paolo Michetti e Francesco Paolo Tosti.
Nel progetto che proponiamo si vuole lanciare una nuova sfida, quella di arricchire e narrare, attraverso lo spazio armonico della danza, l’origine culturale e artistica che spinse i tre grandi artisti a sperimentare una “grande immensa Arte fatta di tutte le arti”; in particolare la nostra guida saranno gli itinerari culturali dedicati ai nostri protagonisti che hanno fatto della loro terra il motivo ispiratore delle loro opere.
Il nostro obiettivo sarà la ricerca di costruire il movimento a partire dalle sensazioni per raggiungere uno stimolo alla percezione dei sentimenti che hanno mosso lo spirito del “vate”: una danza che “…unendo alla seduzione della sua voce uno sguardo, sottile, penetrante, quello sguardo indefinibile che sembrava svestire le donne, vederle ignude attraverso le vesti, toccarle sulla pelle viva”.
Una danza da vicino: curiosità e manie, capricci e avventure d’ogni genere come testimonianze e confessioni sulla vita di un uomo che ha stregato un’epoca.
Con Gabriele D’Annunzio, il “Piacere di piacersi”.

Progetto individuale di Diletta Stioff e Giorgio Mogavero
II Biennio coreografico Accademia Nazionale di Danza

Allievi del Liceo Coreutico di Pescara selezionati per il progetto:
Salvatore Lecce; Chiara D’addario; Martina Partenza; Vanessa De Carolis; Cristina Iezzi; Manuela Bruno; Sara Bianchini; Asia Maria Di Pietrantonio; Giorgia Di Lorenzo; Eleonora Orlando.