08/02/2020
21:00 - 23:00


MATTA IN SCENA 2020 – TEATRO
Sezione a cura di Annamaria Talone

Progetto speciale giovani talenti

8 febbraio 2020 – ore 21.00
ACAPULCO

di e con Mele Ferrarini e Mila Vanzini
costumi Palma Panzarella
scena Giuseppe Audino
produzione Artisti a progetto

Uno spettacolo dalla scrittura lieve e ironica che affronta il tema della senilità, del coraggio e dell’insopprimibile voglia di vivere.

Nilla Longobardi è una donna anziana. I membri della sua famiglia decidono che è giunto il momento per lei di trasferirsi in una casa di riposo. Da quando è ospite dell’istituto, non riceve molte visite: i suoi due figli non hanno molta voglia di andare a trovarla, ma uno dei due, si reca da lei periodicamente per cercare di farsi firmare la cessione della casa. Nilla non vuole assolutamente vendere la sua casa, è disposta a fingere di avere un ictus pur di essere lasciata in pace. Nilla incontra diverse persone che vivono nell’istituto, le si presentano come se fossero caricature di una realtà che ogni tanto inizia a vacillare, eppure Nilla è ancora lucida: vive, ama, desidera e vuole fare il viaggio dei suoi sogni, prima che sia troppo tardi: Acapulco.

Note di regia: La maturazione di questo spettacolo è avvenuta lentamente, nel corso di due anni, attraverso varie tappe di lavoro. L’unica costante è stata la volontà di fare uno spettacolo popolare, “per” lo spettatore. Abbiamo cominciato con un progetto che era un omaggio alle nostre nonne, come custodi di una memoria al tempo stesso familiare e storica, in una messinscena che ricordava lo spettacolino che facevamo per i parenti, nelle estati della nostra infanzia. Successivamente abbiamo aperto il nostro orizzonte di indagine, lasciando depositare la scrittura autobiografica come fondamenta, per interrogarci sulla senilità in generale.

Mele Ferrarini Attore, autore, si laurea in Scienze della Comunicazione a Padova e si diploma in Recitazione al Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma. Attore e autore scrive gli spettacoli: Il ragazzo-pesce, Gino e gli alieni di Gòdego, Telepasolini. Dopo aver recitato in Itaca, di Luca Ronconi, scrive e interpreta il monologo Vorrei i soldi di Ronconi, che debutta al Bassano Opera Festival. Collabora con la Compagnia internazionale Azart the Ship of Fools.

Mila Vanzina Attrice, regista, performer, si laurea al Dams di Bologna e si diploma alla Scuola di Teatro di Bologna Galante Garrone. Lavora nella prosa, nell’Opera e nel teatro di ricerca collaborando con le compagnie Postop, Progetti Carpe Diem e Teatro Valdoca. Come regista firma Quasi una sera inutile (Progetti Carpe Diem), Banditen (l’Arboreto Mondaino) e Il Calapranzi (Il Grattacielo) vincitore del premio GIS della Fondazione Toscana spettacolo.

Artisti a Progetto è una compagnia di teatro che promuove la creatività dei propri associati. Gli attori di Artisti a Progetto sono anche gli autori delle opere che vengono prodotte dalla compagnia. Oltre ad Acapulco, ad oggi la compagnia ha prodotto i seguenti spettacoli: Le Sacher torte, cabaret DADA a fette; Marcel, la performance di lettura della Recherche; Telepasolini; Gino e gli alieni di Gòdego; Vorrei i soldi di Ronconi; Il Ragazzo-Pesce; Casa ViAnelli. Attualmente il nucleo di AAP è composto da Mele Ferrarini, Laura Mercadante, Paola Palmieri, Mila Vanzini. Oltre a loro, per ciascuna produzione la compagnia si affida alla collaborazione di un’equipe creativa multidisciplinare e variabile.

 

Ingresso 10 euro
Ridotto 8 euro (studenti, pensionati, soci Coop Allleanza 3.0)

Info e prenotazioni: 327 8668760| info@spaziomatta.it